Scienzaonline - Ultimi Articoli

Microbi potrebbero avere scolpito la superficie di Marte

Microbi potrebbero avere scolpito la superficie di Marte

06 Luglio 2020

Un nuovo studio a revisione paritaria rivela che queste strutture...

L'impronta dell'Antropocene sul monte Elbrus in Caucaso

L'impronta dell'Antropocene sul monte Elbrus in Caucaso

06 Luglio 2020

Una serie di fragranze e idrocarburi policiclici aromatici derivati da...

Moratoria sul Gene Drive

Moratoria sul Gene Drive

03 Luglio 2020

Commissario per l’ambiente e per l’oceano Virginijus Sinkevičius, Commissario europeo...

La plastica è ovunque, anche in rocce, pioggia e neve

La plastica è ovunque, anche in rocce, pioggia e neve

03 Luglio 2020

Non solo Oceani, dove la plastica è presente nel 70%...

Mutazioni nei geni BRCA e tumori: un rischio anche per gli uomini

Mutazioni nei geni BRCA e tumori: un rischio anche per gli uomini

03 Luglio 2020

Un nuovo studio internazionale coordinato dal Dipartimento di Medicina molecolare...

Misurato per la prima volta l'effetto Hall anomalo della luce

Misurato per la prima volta l'effetto Hall anomalo della luce

02 Luglio 2020

Il fascio di luce incidente è convertito in un fascio...

Nanoparticelle di maggiore qualità verso più efficaci diagnosi e trattamenti dei tumori

Nanoparticelle di maggiore qualità verso più efficaci diagnosi e trattamenti dei tumori

02 Luglio 2020

Nanoparticelle di ossido di ferro Un recente studio condotto nell'ambito...

Venerdì, 11 Ottobre 2019
Venerdì, 11 Ottobre 2019 13:52

Papiri carbonizzati tornano leggibili

 

Un team internazionale di ricerca guidato dal Cnr-Iliesi, attraverso l’hyperspectral imaging, nuova tecnologia non invasiva, ha svelato i testi scritti sul verso della Storia dell’Accademia di Filodemo, uno dei papiri di Ercolano carbonizzati durante l’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. Il risultato, pubblicato in Science Advances, apre un importante scenario sullo studio dei celebri rotoli.


Leggere i papiri di Ercolano carbonizzati dall’eruzione del Vesuvio del 79 d.C.: un’impresa oggi possibile grazie a tecnologie non invasive messe a sistema da un team internazionale coordinato da Graziano Ranocchia dell’Istituto per il lessico intellettuale europeo e storia delle idee del Consiglio nazionale delle ricerche. Il gruppo di lavoro è infatti approdato alla decifrazione del testo greco nascosto sul verso della celebre Storia dell’Accademia (PHerc. 1691/1021) di Filodemo di Gadara (110-40 a.C.), uno dei tanti rotoli conservati dalle ceneri del Vesuvio, nonché parte di un’opera più ampia intitolata Rassegna dei Filosofi, la più antica storia della filosofia greca in nostro possesso.
Tale ricerca, pubblicata in Science Advances, è frutto della sinergia di competenze e discipline differenti ed è stata condotta da personale di Iliesi e Nanotec del Cnr, del Cnrs/Museo di Storia Naturale di Parigi e Dipartimento di fisica della ‘Sapienza’ di Roma.

Pubblicato in Tecnologia

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery