Scienzaonline - Ultimi Articoli

La lunga ombra del COVID sul cervello e sulla memoria

La lunga ombra del COVID sul cervello e sulla memoria

02 Febbraio 2023

Uno studio, coordinato dall’Università degli Studi di Milano, in collaborazione...

Rondine: creato il primo pangenoma e pubblicato il genoma di riferimento di questa specie iconica

Rondine: creato il primo pangenoma e pubblicato il genoma di riferimento di questa specie iconica

02 Febbraio 2023

Uno studio guidato dall’Università Statale di Milano pubblicato su Cell...

Long Covid: identificati nuovi target molecolari correlati alla perdita dell’olfatto

Long Covid: identificati nuovi target molecolari correlati alla perdita dell’olfatto

02 Febbraio 2023

Un nuovo studio italiano, a cui ha preso parte il...

Bere caffè aiuta a mantenere bassa la pressione

Bere caffè aiuta a mantenere bassa la pressione

01 Febbraio 2023

Uno studio su un campione di popolazione italiana mostra che...

Generato negli zebrafish un nuovo modello di autismo con una tecnologia innovativa

Generato negli zebrafish un nuovo modello di autismo con una tecnologia innovativa

01 Febbraio 2023

Lo studio coordinato dai ricercatori dell’Ateneo pubblicato su “International Journal...

Pancreas, ricostruito l'ecosistema cellulare alla base dello sviluppo dei tumori

Pancreas, ricostruito l'ecosistema cellulare alla base dello sviluppo dei tumori

01 Febbraio 2023

Membrane nanofibrose contenenti sensori ottici in combinazione con metodi di...

I fiumi 'respirano': ecosistemi fluviali cruciali nel ciclo del carbonio

I fiumi 'respirano': ecosistemi fluviali cruciali nel ciclo del carbonio

26 Gennaio 2023

Anche i fiumi ‘respirano’, giocando un ruolo centrale nel ciclo...

Con i fondi de PPNR le scuole potranno trasformare i loro cortili in aule natura 4.0

Con i fondi de PPNR le scuole potranno trasformare i loro cortili in aule natura 4.0

25 Gennaio 2023

Il progetto Aule Natura del WWF Italia, che in due...

Esiste una sostanziale differenza tra il vedere ed il guardare, ossia tra la semplice facoltà dovuta al buon funzionamento della vista e la capacità di saper osservare, interrogarsi e capire.

Ci fornisce principalmente questo spunto di riflessione la mostra fotografica che espone gli scatti di Evgen Bavčar, allestita dal 19 gennaio al 25 marzo presso il museo di Trastevere in Roma e curata da Enrica Viganò.

Evgen Bavčar è nato nel 1946 in Slovenia, si è laureato in filosofia estetica presso l'Università La Sorbona di Parigi, è divenuto prima un ricercatore per il CNRS francese, poi poeta, scrittore, e conduttore radiofonico.

 

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery